Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Tirocinio e stage


Tutte le novità e gli aggiornamenti sui tirocini sono presenti in HOME PAGE - AVVISI
Ricordiamo che lo sportello del servizio O.T.P. è chiuso al pubblico.
Siamo reperibili tramite mail e contatto telefonico.

In questo periodo, tutti i documenti per l'avvio dei tirocini, devono essere inviati come da procedura indicata nella sezione: Prima

Informazioni generali e contatti

Lo sportello del servizio è temporaneamente chiuso causa emergenza sanitaria.

Telefono: 011670 5794/4718
Indirizzo mail: jp.scienzeumanistiche@unito.it

Tirocinio in Enti e Imprese

Il tirocinio curriculare è un periodo di formazione presso enti e imprese e l'attività svolta deve essere coerente con il percorso di studi.
Il servizio di Placement gestisce la promozione, la realizzazione ed il monitoraggio delle esperienze di tirocinio curriculare.
6 CFU corrispondono a 150 ore di attività di tirocinio (1 CFU = 25 ore di tirocinio) come da Delibera del Senato Accademico del 22/09/2014.

Fasi e durate del Tirocinio

  • Lo studente o la studentessa:

    • è in regola con il pagamento delle tasse per il periodo di svolgimento del tirocinio

    • verifica che il tirocinio sia presente sul piano carriera nell'anno accademico in cui intende svolgerlo

    • sceglie il tirocinio tra le offerte disponibili, consultando la bacheca offerte di tirocinio e si candida seguendo le indicazioni riportate sulle singole offerte

    • Può - in via del tutto eccezionale, spiegando l’eccezionalità della scelta - individuare autonomamente un ente/impresa dove svolgere il tirocinio. In tal caso occorre una valutazione da parte del servizio (inviare nome ente ed attività via mail: jp.scienzeumanistiche@unito.it) e la disponibilità dell’ente ad ospitare altri tirocinanti del corso. Una volta avuto il parere positivo del servizio, l'azienda/ente ospitante deve accreditarsi sul portale e richiedere la convenzione al servizio tirocini: jp.scienzeumanistiche@unito.it

    • Lo studente contatta ed incontra il tutor aziendale o dell'istituzione (referente della struttura) per un colloquio conoscitivo e per la compilazione  del PROGETTO FORMATIVO. Il progetto formativo dovrà essere compilato seguendo le istruzioni fornite e dovrà essere approvato e firmato anche da un docente tutore del corso (Tutor)

    • Data la particolare situazione pandemica, oltre al progetto formativo per dar corso al tirocinio l'ente ospitante, deve compilare e firmare il modulo in cui dichiara di adottare tutte le misure organizzative di prevenzione e protezione previste in relazione alla normativa vigente relativa al Covid-19. (Il modulo deve essere compilato per i tirocini in presenza e forma mista)

    • Il progetto formativo e la dichiarazione sanitaria devono essere inviate tramite apposito FORM

    • Lo studente riceverà tramite mail dal servizio job placement il progetto formativo firmato dal Delegato del Rettore con il libretto in cui registrare il tirocinio.

    Solo al termine di tale iter, il tirocinio potrà avere inizio

Lo studente o la studentessa con il tutor aziendale/referente dell’ente ospitante, compilano quotidianamente il libretto di tirocinio indicando l'orario di ingresso, di uscita e l'eventuale pausa intermedia.

In caso di: trasferta, proroga, sospensione, interruzione, variazione della sede in presenza o da remoto del tirocinio, variazione del tutor dell’ente, l'ente/impresa deve trasmettere il modulo di variazione tirocinio  con un anticipo minimo di 3 giorni all'indirizzo: jp.scienzeumanistiche@unito.it

 

1) Lo studente o la studentessa:
si iscrive all'appello del tirocinio
carica sulla piattaforma on line in un unico file entro il giorno dell’appello:

  • il libretto di tirocinio compilato e completo di firme
  • la relazione di tirocinio

compila il questionario di valutazione del tirocinio che trova nella Myunito – Job placement

2) ll tutor dell’ente:
- compila il questionario di soddisfazione del tirocinio svolto
Lo studente deve ricordare al tutor dell’ente questo adempimento

3) Il Servizio O.T.P.:
- controlla la documentazione ed entro al massimo 15 gg dalla data dell’appello sarà possibile visualizzare in carriera la registrazione dei cfu di tirocinio. (Vd FAQ per dubbi circa appelli per sessioni di laurea)
Nota: Gli appelli di tirocinio sono indicativamente mensili e vengono periodicamente inserite le nuove date


Il regolamento contiene le disposizioni generali per l’organizzazione e lo svolgimento dei tirocini curriculari promossi dall’Università degli studi di Torino e si applica ai tirocini curriculari attivati dall'Ateneo, nell'ambito delle proprie attività istituzionali, salvo i casi di tirocini disciplinati da specifiche normative per i quali si applicano solo le parti compatibili.

Consulta il Regolamento

L'Ateneo garantisce le coperture assicurative (per la responsabilità civile verso terzi e contro gli infortuni) a favore degli studenti che intendano recarsi presso strutture pubbliche o enti o aziende private per la redazione della tesi/dissertazione finale.

Quando è stata individuata l'azienda presso cui svolgere l'attività, è necessario che i soggetti coinvolti (studente, relatore della tesi e referente aziendale) condividano via email le informazioni relative all'attività stessa:

  • nome e cognome studente;
  • corso di studio al quale è iscritto
  • argomento della tesi
  • eventuale sede specifica/reparto/ufficio nel quale si recherà per reperire il materiale
  • periodo nel quale si recherà presso l'azienda
  • nome e cognome del relatore di tesi
  • nome, cognome e indirizzo email del referente aziendale per l'attività

Questo scambio di comunicazioni via mail deve essere anche inviato da uno dei soggetti coinvolti all'ufficio Job Placement di riferimento, mettendo in copia conoscenza gli altri due soggetti coinvolti.

L'ufficio Job Placement, una volta ricevuto lo scambio di comunicazioni, confermerà a sua volta via mail la ricezione della comunicazione a tutti gli attori coinvolti.

Lo studente potrà recarsi presso l'azienda e iniziare l'attività solo dopo la ricezione della comunicazione da parte del Job Placement e solo per il periodo concordato.

Attenzione: attivare preferibilmente tirocini in modalità smart working; in caso contrario consultare gli avvisi in Home Page

Data la momentanea ristrutturazione del sito delle offerte, pubblichiamo su questo sito l'elenco delle offerte di tirocinio

In caso di interesse alla candidatura contattare: jp.scienzeumanistiche@unito.it 

LABORATORIO CURRICULUM VITAE 

Da Maggio 2020 è stato attivato percorso in modalità on line in cui le voci guida degli orientatori del servizio O.T.P. e le slide predisposte affronteranno tutte le tematiche concernenti la redazione del cv e della lettera di presentazione.

IL C.V. in sintesi

Il Curriculum Vitae è una sintesi delle esperienze formative e professionali, deve essere elaborato in modo da evidenziare le proprie competenze: conoscenze, abilità e caratteristiche.
Il curriculum vitae europeo che proponiamo di utilizzare è un modello standardizzato, proposto dalla Commissione Europea, che consente di scrivere il proprio CV sulla base di un formato condiviso e riconosciuto in tutta Europa.

E' possibile scaricare il modello dal sito :
https://europass.cedefop.europa.eu/it/documents/curriculum-vitae

Il servizio Job Placement attiva laboratori di supporto alla stesura del cv ed un servizio di correzione tramite mail del cv.

Alcune regole per la redazione del curriculum vitae europeo

  • Un cv per ogni candidatura: bisogna redigere più di un cv adattandolo all' offerta a cui ci si candida
  • Ordine cronologico inverso: Esperienze professionali, titoli di studi e esperienze formative  dalla più recente alla meno attuale
  • Rispettare lo schema del cv europeo proposto e replicare le celle per ogni esperienza di lavoro o formativa
  • Inserire l' autorizzazione al trattamento dei dati
  • Firmare e datare il documento
  • Se viene inviato attraverso la mail nel corpo della mail inserire la lettera di accompagnamento

 

Lettera di accompagnamento
La lettera di accompagnamento è volta a suscitare interesse nel datore di lavoro. Con l'invio del cv tramite e-mail la lettera di accompagnamento rappresenta il corpo del testo e deve contenere:

1. Destinatario
2. Motivazione della candidatura
3. Breve sintesi delle esperienza formative e professionali coerenti con il profilo ricercato
4. Allegati (cv)
5. Firma e riferimenti

Curriculum Vitae On Line
L'Ateneo inoltre offre il servizio del Cv on line.
In seguito alle innovazioni normative introdotte, l'Ateneo ha pubblicato il curriculum vitae dei propri studenti e laureati in forma anonima, solamente con dati accademici già conseguiti.
Per integrare e/o aggiornare il curriculum vitae o per negare il consenso alla pubblicazione del cv in forma anonima clicca su Aggiorna curriculum vitae inserendo le medesime credenziali utilizzate per l'autenticazione al portale di Ateneo.

Per approfondimentiPortale UniTo
Per un supporto nella redazione del proprio cvjp.scienzeumanistiche@unito.it

Ultimo aggiornamento: 31/05/2021 16:27
Location: https://filologia.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!