Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Domanda e requisiti di ammissione 

1. Le studentesse e gli studenti che intendono iscriversi al Corso di Laurea Magistrale in Filologia, letterature e storia dell’antichità devono essere in possesso della Laurea o del diploma universitario di durata triennale o di altro titolo conseguito all'estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente. Le studentesse e gli studenti devono inoltre essere in possesso dei requisiti curriculari e di adeguata preparazione personale di cui ai successivi commi 2 e 3, non essendo prevista l’iscrizione con carenze formative. Chi abbia già conseguito la laurea o chi preveda di laurearsi entro la fine di dicembre deve presentare domanda di ammissione preliminare mediante l’apposita procedura online, prima di effettuare la procedura di iscrizione.

2. Vengono date per acquisite un’adeguata capacità di utilizzare i principali strumenti informatici (elaborazione di testi, consultazione di banche dati, uso di strumenti di presentazione) e un’adeguata conoscenza di una lingua straniera (capacità di comunicare in modo soddisfacente, abilità di lettura e ascolto anche collegate alla comunicazione accademica).

3. Il Corso di Laurea Magistrale in Filologia, letterature e storia dell’antichità è ad accesso non programmato. 

Per poter accedere al Corso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti curriculari minimi, da documentare contestualmente alla presentazione della domanda di ammissione preliminare:

  1. almeno n. 36 CFU così distribuiti: almeno 12 CFU nel SSD L-FIL-LET/02 (Lingua e letteratura greca), almeno 12 CFU nel SSD L-FIL-LET/04 (Lingua e letteratura latina); ulteriori 12 CFU di cui almeno 6 in uno dei SSD L-ANT/02 (Storia greca), L-ANT/03 (Storia romana), e i rimanenti 6 a scelta in uno dei quattro SSD sopra menzionati; ovvero, per i laureati dell'ordinamento pre-DM 509, avere sostenuto almeno un esame annuale in tre dei settori predetti, tra cui obbligatoriamente L-FIL-LET/04 (Lingua e letteratura latina) e L-FIL-LET/02 (Lingua e letteratura greca), oppure avere acquisito tali crediti, successivamente alla laurea, a titolo di corso singolo
  2. almeno n. 24 CFU (in aggiunta ai 36 del punto [a]) nel complesso dei seguenti settori (e in almeno due distinti tra di essi): L-FIL-LET/02 (Lingua e letteratura greca), L-FIL-LET/04 (Lingua e letteratura latina), L-FIL-LET/05 (Filologia classica), L-FIL-LET/06 (Letteratura cristiana antica), L-FIL-LET/07 (Civiltà bizantina), L-ANT/02 (Storia greca), L-ANT/03 (Storia romana), ovvero, per i laureati dell'ordinamento pre-DM 509, avere sostenuto almeno due esami annuali (in aggiunta ai tre del punto [a]) in discipline rientranti nei settori predetti

    È ammesso un numero di CFU inferiore, fino a 6 CFU in meno. Adeguatamente motivato, tale margine di tolleranza può applicarsi indifferentemente a uno solo dei gruppi di SSD sopraelencati o a più gruppi. Tuttavia deve essere in ogni caso dimostrata un’adeguata formazione e competenza nella lingua latina e nella lingua greca

  3. la conoscenza di una lingua straniera di livello pari almeno a B2 (eventualmente verificabile nel corso del colloquio)

Si prega di allegare la documentazione attestante il possesso dei requisiti di cui ai punti (A) e (B), ad es. un certificato di laurea con indicazione degli esami sostenuti e dei relativi SSD, alla domanda di iscrizione telematica.

Successivamente alla domanda di iscrizione telematica, le candidate e i candidati dovranno sostenere un colloquio di ammissione, di cui sotto al punto 4.

4. Il colloquio di ammissione al Corso di laurea è volto ad accertare il possesso dei requisiti di base necessari ad affrontare il percorso di studi magistrale; la commissione, tenendo conto del curriculum triennale di ogni studente, valuterà le motivazioni e l'attitudine allo studio delle civiltà classiche, la maturità dell'approccio a temi e problemi, la capacità di comprendere e contestualizzare testi in lingua greca e latina (la conoscenza di entrambe le lingue classiche costituisce un requisito imprescindibile per l’ammissione). I colloqui si svolgeranno periodicamente, secondo il calendario pubblicato sul sito del corso di laurea, all’interno della sezione dedicata alla domanda di ammissione, in aule aperte al pubblico, alla presenza di almeno tre docenti del corso di Laurea magistrale; non sarà consentito sostenere il colloquio di ammissione più di una volta per ciascun anno accademico.

5. La verifica dei requisiti di ammissione e l’adeguatezza della preparazione personale, inclusa la conoscenza della lingua italiana, delle candidate e dei candidati in possesso di un titolo accademico ottenuto all’estero avviene mediante l'apposita procedura predisposta dall’Ateneo per studentesse e studenti internazionali.

6. Qualora il candidato o la candidata non sia in possesso degli specifici requisiti curriculari di cui al comma 3, su indicazione del CCLM potrà eventualmente iscriversi a singoli insegnamenti offerti dall’Ateneo e dovrà sostenere con esito positivo il relativo accertamento prima dell’iscrizione alla Laurea magistrale.

Se sei già laureato/a oppure hai concluso gli esami e prevedi di laurearti entro la sessione autunnale, e intendi iscriverti per l’a.a. 2022-23 alla laurea magistrale in Filologia, letterature e storia dell’antichità, come primo passaggio devi presentare la Domanda di ammissione preliminare. La domanda di ammissione preliminare non sostituisce la procedura di iscrizione, ma ne è parte essenziale e dovrà essere presentata direttamente sul portale www.unito.it dal 1 luglio al 31 dicembre 2022.

Se ti sei laureato/a o stai per laurearti presso l'Università degli Studi di Torino potrai utilizzare le credenziali Unito. Se ti sei laureato/a in altri atenei, dovrai prima effettuare la registrazione al portale di Unito.

Dopo aver effettuato il login, puoi accedere alla procedura informatica di presentazione della Domanda di ammissione preliminare magistrali SUM (Manuale per la presentazione della domanda). Dopo aver inserito in procedura gli esami sostenuti specificando SSD- CFU e voto, dovrai allegare l’autocertificazione con gli esami sostenuti e i documenti che provano il possesso dei requisiti di ammissione (punto 3).

Se sei in possesso dei requisiti indicati sopra e hai presentato domanda di ammissione entro le date indicate qui sotto, sei convocato/a al colloquio finalizzato alla verifica dell’adeguatezza della preparazione personale (punto 4 dei Requisiti di ammissione), secondo il seguente calendario:

Domande presentate entro il

Colloquio

 

18 luglio

22 luglio ore 9:30

aula 14 Palazzo Nuovo

20 ottobre

28 ottobre

aula

31 dicembre

11 gennaio

aula

L’orario d‘inizio e la aula / link Webex dei colloqui saranno indicati nella tabella qui sopra nei giorni immediatamente precedenti le date dei colloqui.

Chi desideri sostenere il colloquio a distanza è pregata/o di comunicarlo via email al prof. Silvano (luigi.silvano@unito.it) entro il giorno 21 luglio p.v.

Una volta ricevuta notifica dell’approvazione per posta elettronica e nella tua pagina MyUnito, nell’Elenco delle domande presentate mediante la procedura di Domanda di ammissione preliminare magistrali SUM, potrai, sempre sulla tua MyUnito, effettuare la procedura di iscrizione vera e propria, che dovrà essere conclusa entro il 19 gennaio 2023, secondo quanto stabilito dal Senato Accademico.

Se non sei ancora laureato/a, ma sei in possesso dei requisiti di ammissione, puoi procedere con l'iscrizione vera e propria solo dopo avere conseguito il titolo di laurea triennale e comunque non oltre il termine ultimo del 19 gennaio 2023.

  • Se ti laurei all’Università di Torino, la tua situazione sarà aggiornata automaticamente e potrai procedere all’iscrizione sulla tua MyUnito.
  • Se ti laurei in un’altra università, devi rientrare attraverso MyUnito nella tua Domanda di ammissione preliminare e aggiornare il Titolo di studio, indicando la data di conseguimento e il voto. Non aggiungere un Titolo di studio, ma completa i dati di quello che hai già inserito prima di conseguirlo. La tua situazione sarà aggiornata automaticamente e potrai procedere all’iscrizione sulla tua MyUnito.

Se intendi richiedere un’abbreviazione di carriera o convalida di altre attività didattiche (passaggi, trasferimenti o insegnamenti singoli), per prima cosa devi perfezionare l’iscrizione al corso di laurea scelto. Poi Nella pagina informativa sulle iscrizioni alle magistrali del Service Desk studenti Unito, clicca su No, voglio aprire un ticket, inserisci le tue credenziali Unito e seleziona Categoria: Polo di Scienze Umanistiche, Oggetto: Piano carriera.

Se sei interessata/o e intendi iscriverti a questo corso di laurea magistrale, leggi attentamente i requisiti di ammissione fissati dal Regolamento didattico (v. punto 3 qui sopra in Requisiti di ammissione).

Se sei in possesso dei requisiti prima di presentare la domanda di ammissione preliminare, tutta la procedura di iscrizione sarà molto più semplice. Se, invece, frequenti l’ultimo (o il penultimo) anno di una triennale a Torino o in qualsiasi università, e ti accorgi che ti mancano CFU nei SSD (Settore Scientifico Disciplinari) richiesti dalla magistrale alla quale intendi iscriverti, cerca di inserirli nel piano carriera, eventualmente sfruttando i crediti sovrannumerari, e di superare l’esame o gli esami corrispondenti prima di laurearti. In questo modo non dovrai affrontare costi aggiuntivi.

Se ti mancano CFU nel o nei SSD (Settore Scientifico Disciplinari) richiesti e non puoi inserirli in piano carriera e sostenerli o se in un colloquio orientativo ti hanno indicato quanti CFU devi conseguire e in quali SSD, puoi iscriverti a esami singoli. Attenzione! Fallo il prima possibile, anche prima di presentare domanda di ammissione preliminare!

  • Se ti iscrivi a esami singoli entro il 31 luglio e ti accordi con il/la docente, puoi sostenere l’esame nella prima sessione utile, anche nel mese di luglio o a settembre, portando il programma dell’anno precedente la tua iscrizione alla magistrale.
  • Se ti iscrivi ad esami singoli dopo il 31 luglio, invece, puoi sostenere esami singoli a novembre, solo a condizione che il/la docente sia d’accordo, l’insegnamento sia calendarizzato nel primo (emi)semestre del tuo primo anno di magistrale, ovvero nel periodo in cui stai presentando la tua domanda di ammissione preliminare, e le lezioni si concludano entro novembre.

Prima di acquistare l’esame singolo, verifica se la/il docente responsabile dell’insegnamento è disponibile a farti sostenere l’esame a luglio, settembre o a novembre e concorda con lei/lui il programma da portare all’esame.

Per iscriverti a insegnamenti singoli:

  • se sei studente/ssa dell’Università di Torino, nella pagina informativa sulle iscrizioni alle magistrali del Service Desk studenti Unito, clicca su No, voglio aprire un ticket, insersci le tue credenziali Unito e seleziona Categoria: Polo di Scienze Umanistiche, Oggetto: Singoli insegnamenti (corsi singoli).
  • se non sei studente/ssa dell’Università di Torino, scrivi a servizistudenti.scienzeumanistiche@unito.it, indicando nell’oggetto dell’e-mail: CORSI SINGOLI - REQUISITI DI ACCESSO AMMISSIONI MAGISTRALI

Se hai fatto domanda di ammissione preliminare, puoi sostenere gli esami per ottenere i CFU mancanti entro la finestra appelli di novembre ed iscriverti successivamente senza necessità di presentare una seconda domanda di ammissione. Nella pagina informativa sulle iscrizioni alle magistrali del Service Desk studenti Unito, clicca su No, voglio aprire un ticket, insersci le tue credenziali Unito e seleziona Categoria: Polo di Scienze Umanistiche, Oggetto: Immatricolazioni e iscrizioni. Chiedi di chiudere la tua domanda di ammissione preliminare, indicando quale esame o quali esami hai superato, in che data, per quanti CFU e in quale/i SSD. Se li hai superati presso un’altra università, allega l’autocertificazione!

Ultimo aggiornamento: 04/07/2022 09:52
Non cliccare qui!