Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

LETTERATURA ITALIANA I (LAUREA SPECIALISTICA)

Oggetto:

Anno accademico 2009/2010

Docente
Prof. Sabrina Stroppa (Titolare del corso)
Corso di studi
[f005-c209] laurea spec. in letteratura, filologia e linguistica italiana - a torino
Anno
1° anno 2° anno
Tipologia
Per tutti gli ambiti
Crediti/Valenza
5
SSD dell'attività didattica
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Oggetto:

Programma

Dante in Petrarca.

Durante il corso si studieranno i complessi rapporti tra Francesco Petrarca e Dante, tra dichiarata lontananza e confronto reale, analizzando il riuso di sistemi ritmico-rimici e la rilettura di alcuni luoghi della Commedia nelle rime di Petrarca.

 



Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:


F. Petrarca, Canzoniere, a scelta nelle edizioni Fenzi (Salerno Ed.), Santagata (Mondadori), Dotti (Donzelli), Bettarini (Einaudi) o Stroppa (Einaudi Tascabili, in corso di stampa);
Dante Alighieri, Divina Commedia, ed. Chiavacci Leonardi (Mondadori);
E. Fenzi, Petrarca, Bologna, Il Mulino, 2008
P. Kuon, L’aura dantesca. Metamorfosi intertestuali nei Rerum vulgarium fragmenta di Francesco Petrarca, Firenze, Cesati, 2004.

I non frequentanti dovranno concordare un programma con la docente.



Oggetto:

Note


La frequenza al corso, che avrà andamento seminariale, è vivamente consigliata.

Pur nella totale autononia dei due corsi, l’insegnamento è pensato in stretta connessione con il modulo di Filologia romanza per la laurea magistrale tenuto dal prof. Giuseppe Noto, e con esso forma una sorta di percorso dedicato alle “fonti” petrarchesche. È prevista una prima lezione comune per i due insegnamenti, per meglio presentare agli studenti tale percorso.


Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 08/04/2014 12:10