Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

ANTROPOLOGIA PSICOLOGICA (LAUREA MAGISTRALE)

Oggetto:

Anno accademico 2010/2011

Codice dell'attività didattica
S2452
Docente
Roberto Beneduce (Titolare del corso)
Corso di studi
[f005-c501] Laurea magistrale in Filosofia
[f005-c502] Laurea magistrale in Scienze linguistiche
[f005-c503] Laurea magistrale in Antropologia culturale ed etnologia
[f005-c504] Laurea magistrale in Scienze storiche e documentarie
Anno
1° anno 2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre (prima e seconda parte)
Tipologia
Per tutti gli ambiti
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
M-DEA/01 - discipline demoetnoantropologiche
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso intende promuovere una conoscenza critica dei temi oggetto di interesse tanto dell’antropologia quanto delle discipline psicologiche (psicoanalisi in particolare), temi il cui significato è particolarmente rilevante per la metodologia e la ricerca antropologica. Oltre a esplorare alcuni dei principali ambiti dell’antropologia psicologica (possessione, stregoneria, soggettività coloniale e postcoloniale, migrazione ecc.), nel corso delle lezioni saranno proiettati documenti etnografici atti a esemplificare i temi trattati.

The course aims to promote a critical knowledge of issues that both anthropology and psychological sciences (above all psychoanalysis) explore. These issues reveal particularly important for anthropological methodology as well as for anthropological research. Apart from specific themes such as possession, witchcraft, colonial and post-colonial subjectivity, migration, and so on, over the course the teacher will present and discuss some ethnographic movies able to  illustrate the issues .

Oggetto:

Programma

Argomenti principali:

Introduzione alla disciplina. La sfida dell’etnografia: interrogare «l’antropologo sul campo». Antropologia e storia.

Nozione di persona, individuo e individualismo. Io e «Io di gruppo». Identità fluide, contingenti, strategiche. La posta in gioco della «cultura»: fabbricare uomini, fabbricare talenti, curare.

Stregoneria. Transe, sciamanismo e possessione. Efficacia simbolica. Le forme del male e della cura. Violenza simbolica. Potere, persona e sapere: la lezione «equatoriale» e la tradizione dell’invenzione. Foucault in Africa. Colonia e post-colonia.

Le scritture africane del Sé. Modernità, memoria e regimi di storicità. Soggettività coloniali e post-coloniali e dilemmi della migrazione.

Main Arguments:

Introduction to Psychological Anthropology. The challenge of ethnography: questioning the anthopologist on the field. Anthropology and history.

Notion of person, individual and individualism. Ego and Group Ego. Unstable, contingent and strategic identities.The stake of «culture»: making of manhood, making talents, healing.

Witchcraft. Trance, shamanism and possession. Symbolic efficacy. Evil and traditional healing strategies. Symbolic violence. Power, person and knowledge: the equatorial lesson and the tradition of invention. Foucault in Africa. Colony and post-colony.

African writing of Self. Modernity, memory and regimes of historicity. Colonial and post-colonial subjectivities and the migration conundrum.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Gli studenti devono preparare l'esame sui seguenti testi:

1) R. Beneduce, Trance e possessione in Africa. Corpi, mimesi, storia, Bollati Boringhieri, Torino.

e inoltre UNO fra i seguenti libri:

1) P. Geschiere, Sorcellerie et modernité en Afrique. La viande des autres, Karthala.

2) F. Fanon, Pelle nera, maschere bianche, Maratea.

3) J. and J. Comaroff (eds.), Modernity and its malcontents, Ritual and Power in Postcolonial Africa, Chicago Univ. Press

4) E. de Rosny, Les yeux de ma chèvre, Plon.

5) H. Beherend, La Guerre des esprits en Ouganda : le mouvement du Saint-Esprit d’Alice Lakwena (1986-1996), L'Harmattan.

6) H. Bhabha, I luoghi della cultura, Meltemi.

nonché QUATTRO fra gli articoli che il docente renderà disponibili nella casella "materiali didattici" sul sito di facoltà all'inizio del corso.

Altri testi possono essere utilizzati - oltre a quelli indicati - per approfondimenti specifici concordandone con il docente la scelta e i temi dell'approfondimento.

Students have to study this book:

1) R. Beneduce, Trance e possessione in Africa. Corpi, mimesi, storia, Bollati Boringhieri, Torino.

Moreover, they have to study one of the following books:

1) H. Behrend 1999 Alice Lakwena & the Holy Spirits. War in Northern Uganda, Currey.

2) E. de Rosny, Healers in the Night, Orbis Book

3) J. and J. Comaroff (eds.), Modernity and its malcontents, Ritual and Power in Postcolonial Africa, Chicago Univ. Press

4) P. Geschiere, The Modernity of Witchcraft: Politics and the Occult in Postcolonial Africa, Univ. of Virginia Press.

5) F. Fanon, Black skin, white masks, Pluto Press.

6) H. Bhabha, The Location of Culture, Routledge

and four articles among those made available by the teacher at the beginning of the course on the site of faculty ("TEACHING MATERIALS").

Apart from these, student can choice other books for a thorough examination of particular issues after agreement with the teacher.



Oggetto:

Note

La frequenza, pur non obbligatoria, è fortemente raccomandata. Oltre ai libri di testo, lo studente deve preparare l’esame su gli altri materiali indicati e resi disponibili dal docente.

LE LEZIONI INIZIERANNO MERCOLEDI 2 MARZO, E SI SVOLGERANNO TUTTI I MERCOLEDI, ORE 11-14, PRESSO IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE ANTROPOLOGICHE, VIA GIOLITTI 21 E, AULA SEMINARI

Attending the course is strongly recommended even it is not mandatory. Apart from books necessary for the examen, the student have to study other documents made available by the teacher.

THE COURSE WILL BEGIN ON THE 2th MARCH. THE LESSONS WILL BE HOLD ON WEDNSDAY, 11 a.m. till 2 p.m., ALL WEDNSDAY, AT THE DEPT. OF ANTHROPOLOGICAL SCIENCES, VIA GIOLITTI 21 E, FIRST FLOOR

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 08/04/2014 12:10