Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Metodologie e tecnologie didattiche del greco - crediti percorso 24 cfu insegnamento scuola secondaria - mod 1

Oggetto:

Greek Teaching Methods and Techniques - credits course 24 cfu secondary school - mod 1

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice dell'attività didattica
-
Docente
Elisabetta Berardi (Titolare del corso)
Insegnamento integrato
Corso di studi
laurea magistrale in Filologia, Letterature e Storia dell'antichità
Anno
1° anno 2° anno
Periodo didattico
Da definire
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
-
SSD dell'attività didattica
L-FIL-LET/02 - lingua e letteratura greca
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti

Conoscenza della lingua e della letteratura greca

Knowledge of Greek Literature and Language

Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento si propone di fare acquisire una buona padronanza delle basi metodologiche e degli strumenti didattici per l'insegnamento della lingua e letteratura greca nella scuola secondaria superiore. Obiettivi dell'insegnamento sono: acquisire capacità di riflessione critica nel campo della didattica della lingua e letteratura greca e conseguire piena consapevolezza nell'uso dei relativi strumenti e metodi didattici.

The course will allow the students to acquire a full mastery of didactic methods and tools for teaching Greek literature and Language in secondary schools.

Objectives of the course are:

 -to acquire a capacity for critical reflection in the field of Greek language and literature teaching

 -to achieve full awareness in the use of related teaching tools and methods.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà  dimostrare di posseder capacità di riflessione critica nel campo della didattica della lingua e letteratura greca e consapevolezza nell'uso dei relativi strumenti e metodi didattici. Nello specifico, ci si attende che lo studente abbia acquisito:

 -capacità di analisi critica di un testo;

-consapevolezza dei diversi approcci metodologici;

-padronanza degli strumenti didattici;

-chiarezza, proprietà e maturità espressiva.

At the end of the course the student will have to demonstrate that he/she possesses:


- c
apacity for critical reflection in the field of Greek language and literature teaching
- awareness in the use of related teaching tools and methods. 

Specifically, it is expected that students at the end of the course, will be able to:

-critically analyse a text;

-know different methodological approaches;

-master didactic tools;

-speak in a classroom with clarity, correctness and seriousness.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali; lezioni partecipate; attività seminariali.

Gentili studentesse, gentili studenti,

lunedì 1 marzo alle ore 14 inizio il mod. 1 in aula 22 in presenza e naturalmente trasmetto anche a distanza; non effettuo invece registrazioni.

A partire da domenica inizierò a popolare il Materiale didattico del mod. 1; per la prima lezione vi chiederei di tenere sottomano il vostro manuale di lingua del ginnasio (o almeno una parte di esso) sia che vi presentiate in aula sia che seguiate a distanza; se venite da esperienze laboratoriali di greco universitario e non avete frequentato il liceo classico, vi chiederei di procurarvi comunque un manuale di lingua di ginnasio.

Le prime due settimane (mod. 1) saranno dedicate alla didattica della lingua, le due successive alla didattica della letteratura (mod. 2).

Vi chiederei anche, se non l’avete già fatto, di iscrivervi a tutti e tre i moduli e non solo a uno di essi o alla pagina principale del corso. Il modo più rapido per me di comunicare con voi è infatti usare la funzione connessa alla pagina dei singoli moduli. Chi invece non potesse frequentare (né in presenza né a distanza) è pregato di mettersi in contatto con me nei prossimi giorni per concordare un programma equivalente.

Un cordiale saluto e a molto presto

 

Frontal lessons; participated lessons; seminar activities. 

Dear students

On Monday 1 March at 2 p.m., I will begin module 1 in Classroom 22 in presence and, of course, I will also be transmitting remotely, but I will not be making any recordings.

Starting from Sunday I will start to populate the teaching material of mod. 1; for the first lesson I would ask you to keep your Gymnasium language handbook (or at least a part of it) at hand, whether you are present in the classroom or following from a distance; if you come from university Greek workshop experience and did not attend the classical high school, I would ask you to get a Gymnasium language handbook anyway.

The first two weeks (mod. 1) will be devoted to language didactics, the next two to the didactics of literature (mod. 2).

I would also ask you, if you have not already done so, to register for all three modules and not just for one of them or for the main course page. The quickest way for me to communicate with you is in fact to use the function linked to the individual module page. If you are unable to attend (either face-to-face or distance), please contact me in the next few days to arrange an equivalent programme.

Kind regards and see you very soon

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

Il metodo di valutazione prevede una prova scritta preliminare comune ai moduli 1 e 2 (tra quattro temi, due di lingua e due di letteratura, il candidato svilupperà due tracce a sua scelta, una di lingua, una di letteratura), con verifica del conseguimento degli obiettivi prefissati: la prova si intende superata se il candidato supera la soglia della sufficienza in entrambi i quesiti. Per quanto concerne il colloquio orale, si veda mod. 3. Il voto finale è costituito dalla media ponderata dei voti degli elaborati (2/3) e del colloquio finale (1/3).

The assessment method involves a preliminary written test common to Modules 1 and 2 (between four subjects, two of language and two of literature, the candidate will develop two tracks of his/her choice, one of language, one of literature), with verification of the achievement of the set objectives: the test is considered passed if the candidate exceeds the threshold of sufficiency in both questions. For the oral interview, see mod. 3. The final grade is the weighted average of the grades of the papers (2/3) and the final interview (1/3).

 

Oggetto:

Programma

Attraverso lezioni frontali e attività di tipo seminariale si prevede di: illustrare le Indicazioni Nazionali per Lingua e cultura greca; osservare le conseguenti ricadute sulla programmazione didattica; esaminare struttura e contenuti dei manuali scolastici più diffusi (si veda anche mod. 3); riflettere sui principali snodi disciplinari e sulla programmazione di particolari segmenti (es.: l'aoristo tematico; l'apprendimento del lessico); considerare, alla luce delle Indicazioni, lo statuto della versione in classe e la sua valutazione.

Through lectures and seminar activities it is planned to: illustrate the Indicazioni Nazionali for Greek Language and Culture; observe the consequent effects on teaching planning; examine the structure and contents of the most widespread textbooks (see mod. 3); reflect on the main arguments and programming of particular segments (eg. the thematic aorist); consider, in light of the Indicazioni, the status of the translation in the classroom.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Indicazioni nazionali (https://www.miur.gov.it/liceo-classico): si veda l'allegato C

Elisabetta Berardi, Buone pratiche didattiche. La sequenza cognitiva imperfetto-aoristo tematico nell'apprendimento della lingua greca: un ordinamento 'classico', in Piemonte antico : l'antichità classica, le élites, la società fra Ottocento e Novecento , a cura di Andrea Balbo e Silvia Romani, Alessandria : Edizioni dell'Orso, 2014, pp. 61-74.

Luigi Bottin, Etymon : lessico per radici : guida all'apprendimento del lessico greco, Bergamo : Minerva Italica, 1990

Fabio Roscalla, Arche megiste : per una didattica del greco antico, Pisa : ETS, 2009

Indicazioni nazionali (https://www.miur.gov.it/liceo-classico): see 'C'

Elisabetta Berardi, Buone pratiche didattiche. La sequenza cognitiva imperfetto-aoristo tematico nell'apprendimento della lingua greca: un ordinamento 'classico', in Piemonte antico : l'antichità classica, le élites, la società fra Ottocento e Novecento , a cura di Andrea Balbo e Silvia Romani, Alessandria : Edizioni dell'Orso, 2014, pp. 61-74.

Luigi Bottin, Etymon : lessico per radici : guida all'apprendimento del lessico greco, Bergamo : Minerva Italica, 1990

Fabio Roscalla, Arche megiste : per una didattica del greco antico, Pisa : ETS, 2009



Oggetto:

Note

Studentesse e studenti sono pregati di effettuare la registrazione all'insegnamento.

Students are requested to register for teaching. 

 

 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 06/03/2021 11:30