Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

STORIA DELLA MINIATURA (LAUREA SPECIALISTICA)

Oggetto:

Anno accademico 2007/2008

Docente
Prof. Fabrizio Crivello (Titolare del corso)
Corso di studi
[f005-c207] laurea spec. in storia del patrimonio archeologico e storico-artistico - a torino
Anno
1° anno 2° anno
Periodo didattico
Primo semestre (prima e seconda parte)
Tipologia
Per tutti gli ambiti
Crediti/Valenza
5
SSD dell'attività didattica
L-ART/01 - storia dell'arte medievale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Programma

LA MINIATURA ROMANICA A MILANO

Presentati i principali argomenti e metodi della Storia della miniatura (A), il corso intende esaminare alcuni aspetti della miniatura romanica a Milano: i presupposto di età ottoniana, la formazione del linguaggio romanico e le influenze esterne (B).

Testi di orientamento sono:
(A) O. Pächt, La miniatura medievale (1984), Boringhieri, Torino 1987, pp. 9-95.
(B) P. Toesca, La pittura e la miniatura nella Lombardia. Dai più antichi monumenti alla metà del Quattrocento (1912), Einaudi, Torino (1966) 1987, pp. 42-51; M. Ferrari, Produzione libraria e biblioteche a Milano nei secoli XI e XII, in Atti dell'11° congresso internazionale di studi sull'alto Medioevo (Milano 1987), CISAM, Spoleto 1989, pp. 689-735.

Il corso avrà svolgimento seminariale e la frequenza sarà obbligatoria; gli incontri si svolgeranno con cadenza settimanale nell'arco di tutto il primo semestre. Requisiti necessari sono aver già superato un esame di Storia dell'arte medievale e la conoscenza strumentale delle lingue straniere. I crediti verranno acquisiti attraverso la valutazione di una relazione scritta.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 08/04/2014 12:10