Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

ANTROPOLOGIA VISIVA (LAUREA MAGISTRALE)

Oggetto:

Anno accademico 2010/2011

Codice dell'attività didattica
S2453
Docente
Cecilia Pennacini (Titolare del corso)
Corso di studi
[f005-c501] Laurea magistrale in Filosofia
[f005-c503] Laurea magistrale in Antropologia culturale ed etnologia
[f005-c504] Laurea magistrale in Scienze storiche e documentarie
Anno
1° anno 2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre - prima parte
Tipologia
Per tutti gli ambiti
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
M-DEA/01 - discipline demoetnoantropologiche
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso intende fornire un'introduzione generale all'antropologia visiva,  ai metodi e alle teorie antropologiche relative alle immagini, alla loro rilevanza nelle diverse culture e al loro utilizzo nella ricerca etnografica. 

The course will give a general introduction to Visual Anthropology, to the anthropological methods and theories on images, to the importance of images in different cultures, and to their use in ethnographic research. 

Oggetto:

Programma

Nella prima parte del corso affronteremo alcuni concetti teorici indispensabili per l'antropologia visiva: la percezione visiva, il rapporto tra visione e cultura, le caratteristiche dei segni visivi e dei sistemi di rappresentazione visiva. Poi verrà brevemente presentata la storia della fotografia etnografia, per passare successivamente alla storia del film etnografico nelle sue tappe fondamentali. Alcuni classici del cinema antropologico verranno proiettati e analizzati a lezione.

During the first part of the course, we will consider some theoretical concepts which are fundemental for Visual Anthropology: visual perception, relations between vision and culture, main features of visual signs and of visual representation's systems. Then we will syntethically remind the history of ethnographic photography, to proceed to the history of ethnographic film described through its most important achievements. Some classics of anthropological cinema will be shown and analysed in class.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

L'esame verterà sulla frequenza al corso e sullo studio dei seguenti testi:

1) C. Pennacini, "Filmare le culture. Un'introduzione all'antropologia visiva", Roma, Carocci, 2005

2) un testo a scelta tra i seguenti:

- P. Stoller, "The cinematic griot. The ethnography of Jean Rouch", Chicago, The Univ. of Chicago Press, 1992

- C. Pinney, N. Peterson, "Photography's Other Histories", Duke Univ. Press, 2003.

- A. Grimshaw, "The ethnographer's eye", Cambridge Univ. Press, 2001 

 

Oral examinations will be based on the attended course and on the study of the following books:

1) C. Pennacini, "Filmare le culture. Un'introduzione all'antropologia visiva", Roma, Carocci, 2005

2) one of the following books chosen by the student:

- P. Stoller, "The cinematic girot. The Ethnography of Jean Rouch", The Univ. of Chicago press, 1992

- C. Pinney, N. Peterson, "Photography other Histories", Duke Univ. Press, 2003

- A: Grimshaw, "The Ethnographer's eye", Cambridge Univ. Press 2001

 



Oggetto:

Note

Il corso è aperto a tutti gli studenti che abbiano già sostenuto almeno un modulo nelle materie etno-demo-antropologiche (settore scientifico disciplinare M-DEA/01). I non frequentanti dovranno portare due libri invece di uno tra quelli indicati al punto 2 della bibliografia.

The course is open to any student having already passed at least one examination in anyone of the anthropological subjects (M-DEA/01 sector). Students not attending lessons will have to study two books instead of one among those indicated at point 2 of the bibliography.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 08/04/2014 12:10