Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

FILOLOGIA SEMITICA (LAUREA SPECIALISTICA)

Oggetto:

Anno accademico 2009/2010

Docente
Alessandro Mengozzi (Titolare del corso)
Corso di studi
[f005-c202] laurea spec. in scienze linguistiche - a torino
Anno
1° anno 2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre - prima parte
Tipologia
Per tutti gli ambiti
Crediti/Valenza
5
SSD dell'attività didattica
L-OR/07 - semitistica-lingue e letterature dell'etiopia
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Acquisire familiarità con:
- la famiglia linguistica semitica, e con il complesso aramaico in particolare
- i principali modelli di classificazione e gli approcci (strutturale e storico) utilizzati per la loro classificazione.

Introduction to the Semitic languages and Aramaic. Analysis of the methodological approaches (structural and historical) adopted in their classification.

Oggetto:

Programma

Introduzione all'indagine comparata delle lingue semitiche.

Modelli di classificazione:

- criteri diagnostici

- ricostruzione storica

Il complesso aramaico.

 

Introduction to the comparative study of Semitic languages.

Diagnostic criteria and historical reconstruction in their classification.

Aramaic "dialects".

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

• Giovanni Garbini e Olivier Durand. Introduzione alle lingue semitiche. Brescia: Paideia: 1994, pp. 7-73, 131-174.
• Alice Faber. ‘1. Genetic Subgrouping of the Semitic Languages’. In: Robert Hetzron (ed.). The Semitic Languages. Oxon - New York: Routledge: 1997, 3-15.
• John Huehnergard. ‘What is Aramaic?’. Aram 7 (1995), pp. 261-282.
• Gregorio del Olmo Lete. ‘The Genetic Historical Classification of the Semitic Languages: A Synthetic Approach.’ In: Leonid Kogan (ed.) Studia Semitica (Festschrift for Alexander Militarev). Papers of the Oriental Institute (Moscow) 3: 2003. pp. 18-52.

• Giovanni Garbini e Olivier Durand. Introduzione alle lingue semitiche. Brescia: Paideia: 1994, pp. 7-73, 131-174.
• Alice Faber. ‘1. Genetic Subgrouping of the Semitic Languages’. In: Robert Hetzron (ed.). The Semitic Languages. Oxon - New York: Routledge: 1997, 3-15.
• John Huehnergard. ‘What is Aramaic?’. Aram 7 (1995), pp. 261-282.
• Gregorio del Olmo Lete. ‘The genetic historical classification of the Semitic languages: A synthetic approach.’ In: Leonid Kogan (ed.) Studia Semitica (Festschrift for Alexander Militarev). Papers of the Oriental Institute (Moscow) 3: 2003. pp. 18-52.




Oggetto:

Note

Capacità di comprendere e studiare testi scientifici in una lingua internazionale (di preferenza l’inglese).
Il corso è iterabile.

Ability to understand and work on scientific material in an international medium (English preferred).
This course may be repeated.


Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 08/04/2014 12:10