Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

DIALETTOLOGIA (LAUREA MAGISTRALE)

Oggetto:

Anno accademico 2010/2011

Codice dell'attività didattica
S5299
Docente
Tullio Telmon (Titolare del corso)
Corso di studi
[f005-c502] Laurea magistrale in Scienze linguistiche
[f005-c512] Laurea magistrale in Culture moderne comparate
Anno
1° anno 2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre - prima parte
Tipologia
Per tutti gli ambiti
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
L-FIL-LET/12 - linguistica italiana
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si prefigge di condurre i discenti a impadronirsi della metalingua dell'interpretazione di carte linguistiche e a elaborare e interpretare autonomamente, mediante metodi interattivi, prove di cartografia linguistica

 

Oggetto:

Programma

Il corso si svolge in forma seminariale: ad ogni studente frequentante sarà assegnato il compito di presentare una lettura interpretativa di una carta linguistica assegnatagli nel corso dei primi incontri. La valutazione sarà effettuata sulla qualità del lavoro svolto, sotto forma di relazione scritta. I non frequentanti sosterranno invece l'esame in forma orale; tale esame consisterà nella verifica della conoscenza critica dei testi riportati in Bibliografia.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

L. Massobrio, Corso di geografia linguistica. Gli atlanti linguistici, Grafica editoriale Universitaria, Novi Ligure 1990 (terza ristampa);

C. Grassi, A.A. Sobrero, T. Telmon, Fondamenti di dialettologia italiana, Edizioni Laterza, Roma-Bari 1997 (o ed. successiva), limitatamente ai capp. 3 (pp. 71-160) e 5 (pp. 271-357).

C. Grassi, A.A. Sobrero, T. Telmon, Introduzione alla dialettologia italiana, Edizioni Laterza, Roma-Bari 2003 (o ed. successiva), limitatamente al cap. 3 (pp. 104-142).

 



Oggetto:

Note

E' vivamente raccomandato l'avere precedentemente sostenuto esami di Linguistica generale e/o di Dialettologia italiana e/o di Geografia linguistica e di possedere perciò una buona conoscenza dei sistemi di trascrizione fonetica. Pur non facendo parte del programma d'esame, è inoltre importante la conoscenza e la capacità di uso di:

G. Rohlfs, Grammatica storica della lingua italiana e dei suoi dialetti, Ed. Einaudi, Torino 1966-69

Dialectology

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 08/04/2014 12:10