Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

ANTROPOLOGIA DEI BENI CULTURALI (LAUREA MAGISTRALE)

Oggetto:

Anno accademico 2012/2013

Codice dell'attività didattica
LET0764
Docente
Laura Bonato (Titolare del corso)
Corso di studi
controllare nei Piani carriera a quali Corsi di studio è offerto l'insegnamento, a seconda della coorte di riferimento
Anno
1° anno 2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre - prima parte
Tipologia
Per tutti gli ambiti
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
M-DEA/01 - discipline demoetnoantropologiche
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si pone l’obiettivo di fornire nozioni sui beni culturali, in particolare su quelli demoetnoantropologici, riconosciuti come parte del patrimonio culturale italiano, e sulle iniziative di valorizzazione messe in atto da parte di attori sociali locali.

The course aims to provide notions about cultural heritage and its valorization initiatives put into action by local social actors.

Oggetto:

Programma

Il corso propone una riflessione sulla formazione del patrimonio, sui beni culturali e la loro rilevazione, gestione e fruizione, sui musei e i centri di documentazione; particolare attenzione verrà inoltre dedicata a problematiche fondamentali come la riproposta e l’invenzione di tradizioni locali e le strategie identitarie.

The course proposes a reflection about heritage making and its survey, management and fruition, about museums and documentation institutes; special attention will be dedicated to revival of local and rural traditions and identities.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Programma per gli studenti frequentanti:

a) lettura di testi che saranno indicati all'inizio del corso, che avrà carattere parzialmente seminariale;

b) Bonato L. (2011), Tieni il tempo. Riti e ritmi della città, Milano, FrancoAngeli.

c) un testo a scelta tra i seguenti:

Bonato L. e Porcellana V. (a cura di) (2011), Donne che leggono, donne che scrivono. Saggi di antropologia e letteratura, Torino, Stampatori;

Bravo G.L. (2012), Italiani, Milano, FrancoAngeli;

Porporato D. (a cura di) (2010), Nuove pratiche di comunità, Torino, Omega;

Sibilla P. (2012), Approdi e percorsi. Saggi di antropologia alpina, Firenze, Olschki;

Programma per gli studenti non frequentanti:

a) Bravo G.L. e Tucci R. (2006), I beni culturali demoetnoantropologici, Roma, Carocci;

b) Bonato L. (2011), Tieni il tempo. Riti e ritmi della città, Milano, FrancoAngeli;

c) un testo a scelta tra i seguenti:

Bonato L. e Porcellana V. (a cura di) (2011), Donne che leggono, donne che scrivono. Saggi di antropologia e letteratura, Torino, Stampatori;

Bravo G.L. (2012), Italiani, Milano, FrancoAngeli;

Porporato D. (a cura di) (2010), Nuove pratiche di comunità, Torino, Omega;

Sibilla P. (2012), Approdi e percorsi. Saggi di antropologia alpina, Firenze, Olschki.

 



Oggetto:

Note

Il corso è rivolto principalmente agli studenti di Antropologia culturale ed etnologia ma è aperto agli studenti di tutti gli altri corsi di laurea magistrale.

The course is intended primarily for students of Cultural Anthropology and Ethnology but all students from second-level degree courses are welcome.

 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 08/04/2014 12:10
Location: https://filologia.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!