Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

SEMIOTICA DELLA COMUNICAZIONE WEB (LAUREA MAGISTRALE)

Oggetto:

Anno accademico 2010/2011

Codice dell'attività didattica
LET0275
Docente
Daria Santucci (Titolare del corso)
Corso di studi
[f005-c501] Laurea magistrale in Filosofia
[f005-c502] Laurea magistrale in Scienze linguistiche
[f005-c504] Laurea magistrale in Scienze storiche e documentarie
[f005-c506] Laurea magistrale in Comunicazione e culture dei media
[f005-c510] Laurea magistrale in Produzione e organizzazione della comunicazione e della conoscenza
Anno
1° anno 2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre - prima parte
Tipologia
Per tutti gli ambiti
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
M-FIL/05 - filosofia e teoria dei linguaggi
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

Il corso approfondisce la comunicazione web come strumento di coinvolgimento nello sviluppo di processi partecipativi. Obiettivo del corso, di taglio fortemente pratico, è fornire agli studenti gli strumenti per l’analisi e lo sviluppo di iniziative di online engagement, con un approfondito inquadramento teorico che consenta un approccio critico all’argomento.

Il corso si svolgerà in un’aula informatica con l’ausilio di un pc. Sono previste esercitazioni in aula e la presentazione di casi-studio grazie ad ausili multimediali, quali slide, video etc.

Dato il carattere eminentemente applicativo di questo corso, è vivamente consigliata la frequenza.

 

Oggetto:

Programma

Il corso analizza – da un punto di vista semiotico ma con un’apertura multidisciplinare – la comunicazione web 2.0 come strumento per coinvolgere e partecipare. Particolare attenzione è dedicata ai temi dell’online engagement e del web campaigning come strumenti di partecipazione in diversi ambiti: dalla comunicazione politica a quella istituzionale, fino al marketing non-convenzionale.

Premessa teorica è la rilevanza, nella società attuale, delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione come strumenti per lo sviluppo di forme di interazione (consultazioni, forum, chat...), correlate a una nuova idea di democrazia: la democrazia elettronica. In questo contesto, il protagonista è un nuovo cittadino, non più semplice e passivo destinatario di politiche ma vero active citizen che interviene nel processo di decision making grazie alle Ict. Internet è lo strumento per attuare pratiche bottom-up, spontaneamente messe in atto dai cittadini per intervenire nel decision making; ma è anche il mezzo top-down di citizens’ engagement, identificato da istituzioni, politici e aziende per coinvolgere il pubblico degli internauti.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

 

Sono previste due modalità d'esame.

 

Frequentanti:

-          (prova intermedia) test in aula sull’argomento delle lezioni

-          (prova finale) tesina scritta o progetto pratico

N.B. Si richiede la conoscenza di testi di base. 

 

Non frequentanti:

-          esame orale sui testi di base + 3 testi facoltativi a scelta + 2 paper sul tema, scelti dallo studente

-          tesina scritta o progetto pratico.

 

Gli studenti frequentanti avranno a disposizione parte delle ore di lezione per sviluppare la tesina (o il progetto) con l’assistenza della docente. Il lavoro andrà comunque svolto anche durante le ore di studio a casa.

 

Testi di base: 

Dispense del corso, pubblicate online

 

Cosenza, G.

2004 Semiotica dei nuovi media, Laterza

 

Testi facoltativi:

Baringhorst, S. - Kneip, V. - Niesyto, J.

2009 Political campaigning on the web, Transcript Verlag: Bielefeld

 

Cova, B. - Giordano, A. - Pallera, M.

2008 Marketing non-convenzionale, Sole24Ore edizioni.

 

Granieri, G.

2009 L'umanità accresciuta. Come la tecnologia ci sta cambiando, Laterza

 

Grant, J.

2009 Green marketing manifesto, Hoepli

 

Iyengar, S. - McGrady, J.

2009 Media Politics: A Citizen's Guide, W.W. Norton&Company

 

Mazzoli, L.

2009 Network effect. Quando la rete diventa pop, COdice edizioni

 

Metitieri, F.

2009 Il grande inganno del web 2.0, Laterza

 

O’Reilly, T.

(2005),What Is Web 2.0: Design Patterns and Business Models for the

Next Generation of Software, www.oreillynet.com

 

Gli studenti possono proporre testi di interesse. 

Sono previste due modalità d'esame.

 

Frequentanti:

-          (prova intermedia) test in aula sull’argomento delle lezioni

-          (prova finale) tesina scritta o progetto pratico

N.B. Si richiede la conoscenza di testi di base.

 

Non frequentanti:

-          esame orale sui testi di base + 3 testi facoltativi a scelta + 2 paper sul tema, scelti dallo studente

-          tesina scritta o progetto pratico.

 

Gli studenti frequentanti avranno a disposizione parte delle ore di lezione per sviluppare la tesina (o il progetto) con l’assistenza della docente. Il lavoro andrà comunque svolto anche durante le ore di studio a casa.

 

Testi di base:

Dispense del corso, pubblicate online

 

Cosenza, G.

2004 Semiotica dei nuovi media, Laterza

 

Testi facoltativi:

Baringhorst, S. - Kneip, V. - Niesyto, J.

2009 Political campaigning on the web, Transcript Verlag: Bielefeld

 

Cova, B. - Giordano, A. - Pallera, M.

2008 Marketing non-convenzionale, Sole24Ore edizioni.

 

Granieri, G.

2009 L'umanità accresciuta. Come la tecnologia ci sta cambiando, Laterza

 

Grant, J.

2009 Green marketing manifesto, Hoepli

 

Iyengar, S. - McGrady, J.

2009 Media Politics: A Citizen's Guide, W.W. Norton&Company

 

Mazzoli, L.

2009 Network effect. Quando la rete diventa pop, COdice edizioni

 

Metitieri, F.

2009 Il grande inganno del web 2.0, Laterza

 

O’Reilly, T.

(2005),What Is Web 2.0: Design Patterns and Business Models for the

Next Generation of Software, www.oreillynet.com

 

Gli studenti possono proporre testi di interesse.

 



Oggetto:

Note

Requisito per l’accesso al corso è la conoscenza

-          degli strumenti teorico-metodologici introdotti nei corsi fondamentali di Semiotica

-          della lingua inglese

-          delle principali applicazioni del personal computer.

 

 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 08/04/2014 12:10